La violenza nelle organizzazioni

,

Professione Psicologo si impegna nella tutela degli psicologi e delle loro condizioni all’interno delle diverse organizzazioni professionali: l’obiettivo è quello di favorire una sensibilizzazione sul tema delle pari opportunità in relazione, anche, con il tema della violenza.

In questa direzione, il Comitato per le Pari Opportunità creato nell’OPL, coordinato dalla prof.ssa Elisabetta Camussi, si è posto come obiettivo quello di consolidare una rete inter-ordinistica per proporre interventi formativi e favorire il riconoscimento del ruolo della psicologia nella promozione del cambiamento sociale, anche a vantaggio della comunità di Psicologhe e Psicologi lombardi.

Il Comitato Pari Opportunità promuove la parità di genere quale principio di inclusione delle differenze tutte, e quale strumento di equità sociale. Le attività del Comitato, in forma di seminari, percorsi formativi e progetti pilota, sono rivolte sia alle colleghe e colleghi che alla cittadinanza, e si svolgono sia in collaborazione con il CPO del Consiglio Nazionale dell’Ordine che con le reti territoriali e gli altri Ordini professionali.

Da questi sforzi è nato il progetto di ricerca sulla violenza nelle organizzazioni e le pari opportunità negli Ordini di cui potete trovare maggiori informazioni QUI.

La ricerca ha permesso di approfondire la riflessione sul tema della violenza di genere nell’ambito dei diversi contesti organizzativi, coadiuvata dalla partecipazione di testimoni che operano in ambito differente quali quello giuridico, psicologico e consulenziale.