Prende il via l’Osservatorio Pari Opportunità e Generi nell’OPL

,

Con grande entusiasmo, vi raccontiamo dell’istituzione nell’OPL dell’Osservatorio Pari Opportunità e Generi, uno spazio che rappresenta in pieno il nostro impegno sui temi dell’equità di genere e delle pari opportunità e mette al centro un lavoro di rappresentanza sensibile alla realtà e ai bisogni della nostra categoria professionale.

L’Osservatorio nasce infatti come risposta alle crescenti esigenze di affrontare le problematiche legate alle disuguaglianze di genere e alla discriminazione, con l’obiettivo di offrire uno spazio interdisciplinare e collaborativo, che integri ricerca, studio, formazione e azioni concrete, mettendo in luce il ruolo della psicologia nel guidare il cambiamento sociale.

È fondamentale allora adottare un approccio integrato e inclusivo, che riconosca la complessità delle questioni legate al genere e alle pari opportunità: proprio per questo, l’Osservatorio, che sarà coordinato dalla prof.ssa Elisabetta Camussi, integrerà i contributi del gruppo Pari Opportunità dell’OPL, del gruppo di lavoro per il contrasto a ogni forma di violenza contro le Donne (coordinato dalla dott.ssa Anita Pirovano) e del gruppo di lavoro LGBTQI+ (coordinato dal dott. Claudio Baggini).

Con questa iniziativa, volgiamo promuovere lo sviluppo di politiche attive e incoraggiare l’affermazione di identità professionali rispettose di ogni genere e orientamento sessuale. Verranno messi in atto progetti formativi e analisi dettagliate per individuare le migliori pratiche e strategie, oltre a raccogliere dati essenziali sulla condizione della nostra comunità professionale rispetto alle questioni di genere e alle pari opportunità.

Professione Psicologo è fiera di supportare questa iniziativa, ritenuta essenziale non solo come risposta alle esigenze sociali, ma anche come opportunità di crescita per la nostra professione e di impegno per una società più equa e giusta.

Nelle prossime settimane vi daremo maggiori dettagli sulle attività e sui progetti messi in campo dall’Osservatorio, ma sin da ora vi invitiamo a partecipare attivamente a questo importante cammino di informazione e sensibilizzazione: potete contattarci su info@professionepsicologo.com per raccontare le vostre esperienze, condividere idee e progettualità.